Servizio di Mediazione Interculturale

Ospedale materno-infantile. Informazioni sulla struttura e sui servizi, notizie sulle attività svolte.

Azienda Ospedaliera Universitaria - Ospedali Riuniti di Ancona
Riferimeni AOU di Ancona
Relazioni con il pubblico
Mappa dell\'ospedale
Come raggiungerci
Home » Informazioni utili » lettura Informazioni utili

Come fare per

Informazioni utili

Argomenti più consultati

Comitato Etico Regionale Marche
Progetto IN.MEDIAs.RES
Informazioni utili
Servizio di Mediazione Interculturale

Dal 2003 l'Azienda Ospedali Riuniti utilizza un Servizio di Mediazione Interculturale che svolge la funzione di accompagnare la relazione tra immigrati ed i vari contesti di cura e di assistenza, favorendo una migliore comunicazione tra immigrati ed operatori sanitari attraverso la rimozione di barriere linguistiche e culturali.

Il Servizio di Mediazione Interculturale viene svolto in osservanza al codice deontologico del gruppo U.M.A.N.. della normativa sulla privacy (L. 657/96, L. 196/2003 e s.m.i.) e delle procedure di utilizzo concordate e sottoscritte con la Direzione Aziendale.


Due sono le soluzioni disponibili:
• un servizio di help voice;
• un servizio di mediazione linguistico culturale di persona.

Servizio Help voice
Il servizio Help voice è utilizzabile per servizi di emergenza, per la quotidianità e per la tutela legale. Inoltre:
• è disponibile 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno
• Mette in comunicazione interpreti o mediatori che traducono dall’Italiano verso 20 lingue professionali e verso oltre 100 lingue generaliste ma specializzate settorialmente;
• Garantisce una risposta in 1÷3 minuti dalla chiamata per le lingue più diffuse (circa 60 lingue) e in 2÷4 minuti per le altre lingue minori; su richiesta, attivazione di una conferenza telefonica verso un terzo utente esterno alla struttura;
• Si ha la registrazione delle telefonate per tutela legale e controllo attività; richiede l’indice di gradimento del servizio da parte dell’utenza al termine del servizio;
• Garantisce la tutela della privacy.

Il servizio si attiva chiamando al numero verde 800 432 665


Servizio di mediazione linguistico culturale di persona
Il servizio di mediazione linguistico culturale di persona è disponibile per azioni di mediazione interculturale svolte nel corso dell’erogazione dell’assistenza da parte dei servizi sanitari, in presenza di operatore e utente straniero (finalizzate alla diagnosi e decodifica dei bisogni e delle risorse dell’utente).

Il servizio si attiva tramite gli operatori sanitari di questa Azienda accedendo alla piattaforma messa a disposizione dalla ditta fornitrice del servizio.

Per ulteriori informazioni

Ufficio Relazione con il Pubblico
Piano 0
Telefono 071 596 3105
Email urp@ospedaliriuniti.marche.it

- Inizio della pagina -
Trasparenza Privacy Segnala un problema o invia un suggerimento
Il progetto AOU - Ospedali Riuniti di Ancona è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it