Come avviene la "produzione del latte"?

Ospedale materno-infantile. Informazioni sulla struttura e sui servizi, notizie sulle attività svolte.

Azienda Ospedaliera Universitaria - Ospedali Riuniti di Ancona
Riferimeni AOU di Ancona
Relazioni con il pubblico
Mappa dell\'ospedale
Come raggiungerci
Home » A.O.U Ospedali Riuniti Ancona » Archivi » Domande e Risposte (FAQ) » lettura Domande e Risposte (FAQ)

Come fare per

Informazioni utili

Argomenti più consultati

Comitato Etico Regionale Marche
Progetto IN.MEDIAs.RES
Domande e Risposte (FAQ)
Come avviene la "produzione del latte"?

La produzione di latte è stimolata dalla suzione del capezzolo.
Quindi più il bambino succhia, più latte viene prodotto.
È per questo che è molto importante permettere la prima poppata già nelle prime ore di vita.
Così facendo, si favorirà senza ritardi la produzione degli ormoni responsabili della lattazione e la relativa comparsa della montata lattea.
Anche successivamente andrà permesso al bambino di succhiare il seno liberamente, ogni volta che vuole e per tutto il tempo che desidera: avrà così sempre il latte di cui ha bisogno.
Anche le poppate notturne sono molto importanti per “calibrare” la quantità di latte necessaria al tuo bambino: durante la notte infatti è massima la produzione degli ormoni della lattazione.

- Inizio della pagina -
Trasparenza Privacy Segnala un problema o invia un suggerimento
Il progetto AOU - Ospedali Riuniti di Ancona è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it