Indicatori di attività del reparto trauma center ancona

AOU Ancona - Sito del reparto con informazioni su Indicatori di attività

Azienda Ospedaliera Universitaria - Ospedali Riuniti di Ancona
Relazioni con il pubblico
Mappa dell\'ospedale
Come raggiungerci
Riferimeni AOU di Ancona
SOSD Coordinamento e Registro Trauma
Area: medica
Performance

• Il numero medio di Traumi Maggiori (negli ultimi 5 anni) trattati presso il nostro ospedale è stato di 357 pazienti / anno. L’età mediana è di 48 anni. Rapporto maschi/femmine 75/25 %. Nel 15% dei casi i pazienti con Trauma Maggiore provengono da altri ospedali della Regione, nell’85% dei casi vengono direttamente centralizzati dalla scena dell’evento tramite i mezzi di soccorso del 118 (soprattutto elisoccorso).

• Nel 2014 ogni paziente con Trauma Maggiore ha impegnato mediamente il Pronto Soccorso per quasi 4 ore (233,9 minuti). Nel 31,5% dei casi i pazienti sono stati trasferiti direttamente dalla Sala Emergenza del Pronto Soccorso alla Sala Operatoria, per effettuare interventi chirurgici in urgenza di chirurgia addominale, neurochirurgia, ortopedia, chirurgia vascolare, chirurgia plastica, ecc. In questi pazienti il tempo medio di accesso alla Sala Operatoria (dall’ingresso in PS all’ingresso in Sala Operatoria) è risultato essere di 140,8 minuti. Dal momento della decisione di procedere all’intervento chirurgico, nei pazienti più instabili, il tempo medio di accesso alla Sala Operatoria è stato di 9,5 minuti.

• Nel 2014 il tempo medio di inizio esame TC (tomografia computerizzata), dall’arrivo in Pronto Soccorso, è stato di 36,6 minuti. Il tempo medio di effettuazione dell’esame TC total-body (encefalo-rachide cervicale-torace-addome) era risultato di 38 minuti.

• La metà dei pazienti arruolati nel Registro Traumi viene ricoverato in Terapia Intensiva (dove rimane degente per circa 11 giorni in media). La durata della degenza media ospedaliera di tutti i traumi maggiori è di circa 20 giorni.

• La mortalità complessiva intra-ospedaliera dei pazienti con Trauma Maggiore arruolati nel registro Traumi 2014 è risultata essere dell’ 8,3%.

• Nei pazienti sopravissuti, al momento della dimissione ospedaliera residua una disabilità grave nel 21% dei casi, una disabilità lieve o assente nel 79% dei casi.

I dati sono stati elaborati attraverso il Registro Traumi aziendale.

- Inizio della pagina -
Trasparenza Privacy Segnala un problema o invia un suggerimento