Profilo Ictus

Ospedale materno-infantile. Informazioni sulla struttura e sui servizi, notizie sulle attività svolte.

Azienda Ospedaliera Universitaria - Ospedali Riuniti di Ancona
Riferimeni AOU di Ancona
Relazioni con il pubblico
Mappa dell\'ospedale
Come raggiungerci
Home » A.O.U Ospedali Riuniti Ancona » Archivi » Approfondimenti » lettura Approfondimenti

Come fare per

Informazioni utili

Argomenti più consultati

Comitato Etico Regionale Marche
Progetto IN.MEDIAs.RES
Approfondimenti
Profilo Ictus
Anno di pubblicazione: 2012


La costruzione di un profilo assistenziale (PA) dell'ictus da realizzare presso una determinata struttura, prevede la costituzione di un gruppo di lavoro multidisciplinare e multiprofessionale rappresentativo di tutto il personale sanitario interessato a cui viene affidata la stesura del PA identificando per ciascuna figura professionale, sulla base delle evidenze scientifiche disponibili, le attività che devono essere assicurate per garantire il miglior outcome possibile.
Al fine di rendere agevole la definizione del PA, le attività vengono distinte in base all'Unità Operativa o al servizio in cui è assistito il paziente interessato sia per quanto riguarda le fasi dell'assistenza che si sviluppano all'interno dell'ospedale (pronto soccorso, unità ictus o medicina d'urgenza, neurologia o medicina interna, medicina riabilitativa o neuroriabilitazione) che per quelle sul territorio.
Ne deriva uno schema delle diverse sedi di assistenza appropriate a seconda del quadro clinico che costituisce la mappa degli episodi dell'intero processo assistenziale.
Tutti i protagonisti dell'assistenza (medici, infermieri, fisioterapisti, tecnici, ecc.) impegnati nelle diverse unità operative sono quindi chiamati a definire le proprie attività, costruendo una tabella operativa che le raccoglie classificandole in nove categorie dell'assistenza:

  • valutazione, informazione/educazione del paziente e dei familiari,
  • pianificazione del percorso e della dimissione,
  • esami,
  • interventi/procedure,
  • consulenze,
  • farmaci,
  • nutrizione,
  • attività e sicurezza del paziente.

L'esplicitazione all'interno del gruppo di lavoro delle diverse attività consente di realizzare sinergie preziose in ciascun ambiente di lavoro e di definire lo standard assistenziale al quale ogni figura professionale dovrebbe attenersi.
Infine vengono definiti dal gruppo di lavoro gli indicatori del processo e di outcome necessari per il monitoraggio dell'applicazione del profilo di assistenza e per la valutazione della sua efficacia.

Dopo la stesura, il PA deve essere sottoposto alla valutazione ed alla condivisione di tutti gli operatori della struttura interessati ed al coordinamento da parte di un dirigente, che offra le garanzie di adeguato trattamento nella sede ospedaliera e territoriale interessata.
Nel caso in cui le responsabilità dei processi assistenziali ricadano su strutture governate da aziende diverse (ad es. ospedaliera e territoriale) potrà essere definito un protocollo d'intesa che garantisca un'adeguata collaborazione.

Dopo un primo periodo di applicazione del PA nella pratica quotidiana viene effettuata una verifica mirata all'individuazione e discussione (auditing) dei punti critici, utilizzando gli indicatori di processo che misurano l'aderenza della condotta assistenziale routinaria al PA. Tale attività di auditing può anche portare alla revisione del PA originale e deve essere ripetuta periodicamente allo scopo di implementare il miglioramento continuo della qualità dell'assistenza.

Di seguito i link per seguire  profilo di cura Ictus offerto da questa struttura tra le diverse fasi:

Autore

Leggi anche

Congressi seminari e corsi correlati

Non ci sono congressi seminari e corsi correlati

Approfondimenti correlati

In molte nazioni europee, oltre che negli Stati Uniti, l'ictus è diffusamente considerato un'emergenza medica. Tale ....
L'ATTIVITÀ' NEL PRONTO SOCCORSO (prime 3 ore) L'arrivo al Pronto Soccorso dovrebbe essere preceduto da una comunicazione ....
Il paziente dovrebbe essere trasportato dal PS alla Stroke Unit nel più breve tempo possibile. La Stroke Unit è ....

Primi piani correlati

Farfalla melanom
I PDTA I PDTA (declinazione italiana degli Integrated Care Pathways di matrice anglosassone) sono piani ....
Risk M
CLINICAL RISK MANAGEMENT Il corso e-learning “Clinical Risk Management” è finalizzato ....
Immagine Guida Ematologica
Tutto quello che è utile sapere per i percorsi di cura in ospedale.

Comunicati stampa correlati

Non ci sono comunicati stampa correlati
- Inizio della pagina -
Trasparenza Privacy Segnala un problema o invia un suggerimento
Il progetto AOU - Ospedali Riuniti di Ancona è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it